Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Modulistica per altre istanze

 

ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI


Ai sensi dell’art. 22 e seguenti della Legge n.241 del 7/08/1990 e s.m.i. e del DPR 184/2006 (regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi), l’accesso agli atti è il diritto di prendere visione ed estrarre copia di documenti amministrativi. Lo possono esercitare tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale collegato a una situazione che sia giuridicamente tutelata e connessa al documento oggetto di richiesta di accesso. La domanda può esser presentata dal soggetto direttamente o da un suo delegato: legale rappresentante, procuratore, tutore. La delega, con copia fotostatica del documento di identità del delegante, deve essere allegata alla richiesta.

Istanza di Accesso agli atti

Modulo di delega generico

 

IL CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA (CDU)

Si tratta di un documento che riepiloga i dati salienti inerenti ad una proprietà, in particolare che preveda la presenza di un terreno, che include riferimenti catastali, la destinazione urbanistica e i parametri urbanistici, come ad esempio l’indice di fabbricabilità. Il Certificato di Destinazione Urbanistica è uno dei documenti richiesti in caso di compravendita di terreni o di passaggi di proprietà. L’obiettivo del documento è quello di evitare abusi nell’utilizzo del terreno, informando l’acquirente sull’eventuale presenza di limiti e/o sulla possibilità di costruire. Le disposizioni relative al CDU sono previste all’interno dell’articolo 30 del DPR n. 380 del 6 Giugno 2001 “Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia”.

Istanza di rilascio del Certificato di Destinazione Urbanistica

CERTIFICATO DI IDONEITÀ ABITATIVA DELL’ALLOGGIO

È un documento che attesta l’effettiva presenza abitativa in un determinato comune italiano. A richiederlo sono i cittadini stranieri ma che hanno deciso di vivere in Italia, luogo in cui svolgono i suoi affari ed interessi. Il certificato di idoneità abitativa viene richiesto nei seguenti casi: • Coesione familiare o ricongiungimento di famiglia con soggetti oltre i 14 anni d’età; • Contratto di soggiorno in riferimento ad un lavoro da dipendente; • Ingresso nel Paese per consentire lo svolgimento di un lavoro autonomo; • Permesso di soggiornare in Unione Europea per un periodo lungo. Il certificato di idoneità alloggiativa viene rilasciato direttamente dalla Procura o direttamente dal comune nella quale si risiede. L’ente richiederà altresì, il rispetto di alcuni requisiti in merito alla superficie per abitante, la composizione del singolo locale e la presenza degli impianti di riscaldamento.

Istanza di rilascio di Certificato di idoneità abitativa

Dichiarazione sostitutiva atto notorio – Stato di famiglia

 

ABBATTIMENTO PIANTE IN ZONA DI VINCOLO DEL PAESAGGIO AI SENSI DEL D.LGS N.42/2004 E AI SENSI DELL’ART. 15 DEL VIGENTE “REGOLAMENTO COMUNALE DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO”

Tale istanza va presentata nel caso in cui il cittadino abbia la necessità di abbattere piante in zona soggetta al Vincolo del Paesaggio secondo il D. Lgs n. 42/2004, così come indicato anche dall’Art. 15 del vigente “Regolamento Comunale del verde pubblico e privato”, per le seguenti motivazioni: • Rischio di schianto e pericolo per la sicurezza e l’incolumità delle persone; • Motivi fitosanitari; • Errata piantumazione o incompatibilità con il sito d’impianto (eliminazione possibili danni materiali ad edifici esistenti); • Esecuzione interventi edilizi; • Interventi di miglioramento della vegetazione spontanea fascia costiera; • Sostituzione piante appartenenti a specie infestanti/estranee al contesto paesaggistico.

Istanza di rilascio dell’Autorizzazione all’abbattimento piante in zona vincolata

Modulo di delega generico

 

ALTRA MODULISTICA UTILE

Modulo di delega generico

Dichiarazione sostitutiva per annullamento valori bollati

Dichiarazione sostitutiva di atto notorio generico

Dichiarazione sostitutiva atto notorio – Stato di famiglia

Tutte le richieste o istanze di cui sopra possono essere presentate tramite PEC all'indirizzo protocollo@pec.comunesml.it (consigliato) o direttamente a mano presso l'ufficio protocollo del Comune di Santa Margherita Ligure.